fbpx
News

OI Pera: confermati i vertici OI PERA, Amidei Presidente

By 2 Novembre 2021 No Comments

L’assemblea dell’Organismo Interprofessionale Pera, svolta il 29 ottobre, ha votato all’unanimità la rielezione di Gianni Amidei alla presidenza e di Thomas Brandstaetter alla vicepresidenza. Eletti anche 20 componenti del comitato di coordinamento, rappresentanti delle imprese e delle istituzioni associate.

L’OI pera è un organismo interprofessionale di circoscrizione dell’Emilia Romagna, dove si concentra quasi il 70% della produzione nazionale e rappresenta uno strumento strategico per tutti gli operatori del settore in quanto al suo interno è presente tutta la filiera, dalla produzione all’interno della quale si riconoscono le più importanti cooperative e OP della Regione, insieme alle tre Professionali Regionali, Coldiretti, Cia e Confagricoltura, al commercio, fino alla trasformazione.
“Ringrazio l’Assemblea – ha dichiarato Gianni Amidei – per la confermata fiducia anche per questo prossimo triennio. Siamo in un periodo molto difficile per la pericoltura, forse il più difficile e credo che OI Pera rappresenti uno strumento per dare rilancio al settore”.

Diverse sono state le iniziative che OI Pera ha sviluppato nell’ambito del monitoraggio della produzione e del mercato, dalle previsioni di produzione, all’elaborazione dei consuntivi, fino ai dati sulle vendite.

Alla luce dei gravissimi problemi della pericoltura, come la cimice asiatica e la maculatura bruna che da tre anni a questa parte hanno posto ancora di più l’attenzione sul grave problema produttivo della pericoltura, dallo scorso anno i soci di OI Pera si sono impegnati a sostenere importanti progetti di ricerca su entrambi gli aspetti, alcuni dei quali co-finanziati dalla Regione Emilia Romagna, nell’ambito dei PSR, altri finanziati totalmente dai soci di OI Pera. In questo ambito si ripone molta fiducia in un progetto che ha avuto avvio quest’anno basato sulle biotecnologie che potrebbe dare risposte efficaci e sostenibili.

“Oggi ci troviamo in un momento di forte evoluzione e bisognoso di risposte; il mondo produttivo e commerciale si sta muovendo con azioni importanti. Nel futuro più prossimo ci dobbiamo impegnare tutti insieme, in maniera più sinergica e razionale possibile, con l’unico obiettivo di ritornare a dare reddito agli agricoltori e rilanciare così un settore importantissimo per il nostro territorio”.

CSO Italy Centro Servizi Ortofrutticoli