fbpx Skip to main content
News

Con l’accordo di New York si è aperta una prospettiva nuova alla nostra frutticoltura

By 16 Giugno 2022No Comments

CSO Italy sigla, con Ri.Nova, UNAPera e GreenLight Biosciences, azienda americana leader nella ricerca e produzione di biotecnologie, un accordo di collaborazione, promosso dalla Regione Emilia Romagna, per contrastare fitopatologie in agricoltura, attraverso una cura naturale a base di RNA interferente (RNAi).
“Ricerca e innovazione sono le armi per superare le difficoltà e siamo onorati di essere partner di questo accordo che, attraverso una tecnologia naturale e sostenibile, potrà portare benefici a tutto il settore ortofrutticolo” – dichiara Paolo Bruni, presidente CSO ITALY, dopo la firma apposta a New York il 15 giugno 2022.

in foto da sinistra: Adriano Aldrovandi, presidente di UNAPera, Mark Singleton della Greenlight Biosciences, Paolo Bruni, presidente di CSO Italy, Raffaele Drei, , presidente di Ri.Nova, Stefano Bonaccini e Alessio Mammi, rispettivamente presidente e assessore all’agricoltura della Regione Emilia Romagna.