fbpx
News

Bruni chiude il webinar sull’ortofrutta Agribusiness24 del Gruppo 24 ORE

By 9 Giugno 2022 No Comments

Alcuni segnali di ripresa che il Presidente di CSO Italy ha individuato nel suo intervento al webinar organizzato dal sole 24 ore.

Sicuramente una prima ripartenza sul piano produttivo: dopo tre annate martoriate dalle gelate e da insetti nocivi e patologie varie, le produzioni della frutta estiva sembrano ritornare su livelli normali: le prime stime previsionali sulla produzione delle albicocche e delle pesche-nettarine segnano un +40% sul 2021. Sono finalmente venute meno le restrizioni dettate da due annate di pandemia e che avevano limitato i negoziati per aprire nuovi mercati, ora queste attività sono nuovamente ritornate a pieno regime. Inoltre anche le attività fieristiche sono riprese in presenza dopo un periodo di stop.

A causa della guerra si sono chiusi dei mercati è quindi di necessaria importanza aprirne dei nuovi; i dossier fitosanitari aperti al momento sono tanti: verso la Thailandia per esportare pere e uva da tavola, verso il Messico dopo l’apertura del kiwi si sta lavorando per portare mele e pere, verso il Perù per poter movimentare le nostre mele, il kiwi e l’uva da tavola, verso l’Equador per inviare le pere, in Vietnam è pendente da anni il dossier del kiwi e verso gli USA si attende la pubblicazione per l’accordo che riguarda le mele e le pere. Al momento sono ripresi i negoziati con la Cina per le pere e a seguire per mele e uva da tavola.

Tra le conclusioni del Presidente Bruni la necessità di continuare con la ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica per contrastare i nuovi patogeni, il clima e poter metter in campo nuovi strumenti di difesa. Bisogna, inoltre, approfittare del PNRR per ammodernare il vetusto sistema di logistica e trasporti del nostro paese.

Per maggiori info sull’evento, clicca qui.

CSO Italy Centro Servizi Ortofrutticoli